Comptoir de France è il luogo ideale per coloro che vogliono esplorare la ricchezza della cultura enogastronomica francese…

Comptoir in francese ha due significati, entrambi pertinenti alla nostra avventura: in un negozio o in un bar identifica il bancone, mentre nei tempi delle esplorazioni indicava un luogo commerciale all’estero destinato a favorire gli scambi commerciali, ma anche culturali, con le regioni adiacenti. La Francia nei secoli XVII e XVIII creó infatti numerosi comptoir in Canada, in India, in Africa…La volontà di diffondere in Italia la cultura enogastronomica francese, così diversa dell’italiana, l’amore per la natura, l’ammirazione per il lavoro appassionato di persone vere e idealiste, la ricerca permanente di abbinamenti, a volte anche improbabili e miracolosi, che si riescono a far nascere tra cibo, vini e persone, ancora la passione per la condivisione delle emozioni e in breve la passione per la vita. Comptoir de France è tutto questo e cerchiamo di trasmetterlo nella cura con la quale selezioniamo e presentiamo i nostri prodotti. Siamo nati nel 2000 con una piccola boutique nella bellissima via Giulia, nel cuore di Roma, e grazie al successo ottenuto, nel 2004 ci siamo trasferiti in un negozio più ampio e accogliente in via Giovanni Vitelleschi, tra Castel Sant’Angelo e il Vaticano.
Da noi potete trovare una vastissima e sempre rinnovata selezione di vini provenienti da tutte le regioni vinicole d’oltralpe, dalle denominazioni e zone più note a quelle sconosciute e remote, dai produttori più rinomati ai «piccoli» vigneron emergenti, oltre a Champagne, distillati, foie-gras, formaggi e molto altro… Prodotti enogastronomici che hanno in comune l’autenticità, la tipicità territoriale, il rispetto della materia prima, che rappresentano l’espressione dell’annata e della personale visione del loro produttore. Semmai non tutti certificati bio, ma elaborati da persone risolute a esaltare i pregi del loro territorio e a consegnarlo intatto ai propri figli. Alla vendita al dettaglio si aggiungono una ritmata attività di degustazioni, corsi ed eventi che raccontano i terroir di Francia e quella di distribuzione ai ristoranti desiderosi di presentare una carta dei vini originale e di alta qualità.


Comptoir in francese ha due significati, entrambi pertinenti alla nostra avventura: in un negozio o in un bar identifica il bancone, mentre nei tempi delle esplorazioni indicava un luogo commerciale all’estero destinato a favorire gli scambi commerciali, ma anche culturali, con le regioni adiacenti. La Francia nei secoli XVII e XVIII creó infatti numerosi comptoir in Canada, in India, in Africa…La volontà di diffondere in Italia la cultura enogastronomica francese, così diversa dell’italiana, l’amore per la natura, l’ammirazione per il lavoro appassionato di persone vere e idealiste, la ricerca permanente di abbinamenti, a volte anche improbabili e miracolosi, che si riescono a far nascere tra cibo, vini e persone, ancora la passione per la condivisione delle emozioni e in breve la passione per la vita. Comptoir de France è tutto questo e cerchiamo di trasmetterlo nella cura con la quale selezioniamo e presentiamo i nostri prodotti. Siamo nati nel 2000 con una piccola boutique nella bellissima via Giulia, nel cuore di Roma, e grazie al successo ottenuto, nel 2004 ci siamo trasferiti in un negozio più ampio e accogliente in via Giovanni Vitelleschi, tra Castel Sant’Angelo e il Vaticano.

Da noi potete trovare una vastissima e sempre rinnovata selezione di vini provenienti da tutte le regioni vinicole d’oltralpe, dalle denominazioni e zone più note a quelle sconosciute e remote, dai produttori più rinomati ai «piccoli» vigneron emergenti, oltre a Champagne, distillati, foie-gras, formaggi e molto altro… Prodotti enogastronomici che hanno in comune l’autenticità, la tipicità territoriale, il rispetto della materia prima, che rappresentano l’espressione dell’annata e della personale visione del loro produttore. Semmai non tutti certificati bio, ma elaborati da persone risolute a esaltare i pregi del loro territorio e a consegnarlo intatto ai propri figli. Alla vendita al dettaglio si aggiungono una ritmata attività di degustazioni, corsi ed eventi che raccontano i terroir di Francia e quella di distribuzione ai ristoranti desiderosi di presentare una carta dei vini originale e di alta qualità.